Yvonne Ellen London - Collezioni Livellara Milano

La porcellana Bone China è una qualità che si trova sovente tra le varietà di materiali disponibili per piatti e stoviglie, ma spesso capita che i meno esperti del settore non la conoscano e si domandino quali differenze vi siano con la comune porcellana. Vediamo allora la storia, la composizione e le caratteristiche di una varietà di grande pregio.

Caratteristiche della porcellana Bone China

Questa qualità è composta da cenere ossea, materiale feldspatico e caolino, e almeno il 30% del prodotto contiene fosfato di osso animale e fosfato di calcio calcolato. La porcellana Bone China ha una resistenza fisica e meccanica superiore ad altre comuni porcellane e ceramiche, particolarità che consente anche di realizzare prodotti dalle sezioni più sottili, ma si fa apprezzare in particolar modo dagli utenti finali per il suo caratteristico color avorio e per la sua traslucenza.

Collezioni Yvonne Ellen London

Porcellana Bone China, il perché del nome

Contrariamente a quanto può far presupporre il suo nome, le origini di questa porcellana sono da ricercare nell’Inghilterra del XVIII secolo, dove i ceramisti, nel tentativo invano di riprodurre porcellane a pasta dura simili a quelle dell’Asia Orientale, scoprono come la cenere ossea possa essere un’utile aggiunta per conferire forza alle porcellane a pasta tenera; questo procedimento diviene uno standard per le aziende locali, e in breve tempo l’aggiunta del caolino rese il prodotto a pasta dura più forte. Essendo sempre stato un prodotto di provenienza inglese (e solo in tempi più recenti realizzato anche da altri Paesi nel mondo, quali ad esempio la Cina stessa che ne è ad oggi il più grande produttore in termini numerici), la Bone China è ad oggi un sinonimo appunto di porcellana inglese.

Collezioni Yvonne Ellen London

Collezioni Yvonne Ellen London

Come viene prodotta la porcellana Bone China

La sua produzione è relativamente simile a quella della porcellana classica, tranne per il fatto che la gamma di vetrificazione più ristretta e la minore plasticità materica rendano necessaria una maggiore cura; e questo, così come il maggior valore delle materie prime, giustificano un prezzo superiore. Per ottenere la cenere ossea, le ossa animali vengono frantumate prima di essere degelatinizzate, e vengono calcinate fino a 1250 °C; la cenere ottenuta viene poi macinata. L’aggiunta del caolino dà infine alla porcellana la plasticità che consente di imprimere la forma desiderata al prodotto.

Collezioni Yvonne Ellen London

Collezioni Yvonne Ellen London

Dove acquistare porcellana Bone China

Dal 1923 Livellara è uno dei punti di riferimento per la vendita di forniture per il settore hospitality in Italia. Nel nostro catalogo disponiamo di alcuni dei migliori brand italiani e internazionali di piatti e stoviglie, e tra le nostre collezioni abbiamo anche delle esclusive proposte di porcellana Bone China, direttamente dalla tradizione artigianale inglese.

Volete saperne di più sulla porcellana Bone China o volete visionare i cataloghi di Livellara? Contattateci ora!

0 32